• Claudia

QUANDO SEI PIENAMENTE TE STESSO?

Aggiornato il: 12 ott 2020


Se potessi scegliere una foto che ti rappresenta appieno, quale foto sceglieresti? Cosa dice di te? Quando riesci ad essere così, come in quella foto?


In braccio a sua nonna, Ada, può essere qualunque cosa. In braccio a sua nonna, Ada, può abbandonarsi. In braccio a sua nonna, Ada, rallenta il respiro. Lì lei può fermarsi. Può osservare il mondo che corre e ascoltare, ascoltare quando è il tempo giusto per lei.


Ada, se potesse scegliere una foto, sceglierebbe quella con nonna Teresa; magari mentre, in silenzio, sulle sue ginocchia, la osserva colorarsi le labbra con quel rossetto rosso che non manca mai. Lì, in quella foto, c’è l’anima di una donna che ama osservare più che fare, ascoltare più che parlare, immaginare più che concretizzare, essere eclettica più che uniforme, che preferisce il piccolo al grande, il lento al veloce.


Evita Greco, nel suo libro "Il rumore delle cose che iniziano", racconta il percorso che Ada, ora che la nonna la sta lasciando per sempre, fa per ritrovare un tempo e un luogo dove poter essere tutte queste cose e, così, poter star bene. È il percorso che ognuno di noi intraprende quando vuole cercare soddisfazione, quando vuole trovare il luogo per esprimere la sua identità. A volte basta partire da una foto.


Chi è Evita Greco? Ascoltatela in questo video, fortemente consigliato a chi sta cercando il coraggio di essere fragile.

© 202o Al Tuo Passo all rights reserved - P.Iva 03667070126 | Design by www.allinkdesign.it

logok.png